Modanature: un dettaglio per fare la differenza

Come decorare la casa in stile classico coloniale

Incorniciare le pareti, le porte, le finestre e i battiscopa della casa con profili e modanature non rappresenta solo una scelta funzionale, ma anche decorativa. I materiali sono svariati, ma quelli più resistenti e performanti sono il classico legno massello laccato che resistere agli urti e all’acqua e il più moderno, ma altrettanto valido, poliuretano verniciabile, ovvero un materiale duro di origine plastica che non cede alle abrasioni, alle scheggiature e alle crepe dei muri.

“Ho sempre amato le case coloniali lo stile classico ottenuto con le modanature resiste alle tendenze moderne. Mettere in risalto i profili di porte, finestre e pareti dona agli spazi una bellezza raffinata che si traduce in un’eleganza senza tempo."

- Salvatore Izzo

Cornici e profili sulle porte

Una scelta molto furba può essere quella di incorniciare le porte con i profili in legno o mdf in tinta con il battiscopa o tono su tono con la parete. Questa sovrapposizione di volumi genera un gioco di luci e ombre che impreziosisce anche la più semplice delle porte.

Modanature fino al sottitto
per un effetto Colonial Chic

Modanature a parete:
un gioco raffinato di luci e ombre

Battiscopa dai 12 ai 20 cm
per dare rilievo alle pareti

Lo stile americano è caratterizzato da una zoccolatura molto alta, tra i 12 e i 20 cm a seconda del modello selezionato.  Un battiscopa con un fregio classico donerà al perimetro della stanza una rifinitura più elegante che può essere messa in evidenza con un colore più chiaro rispetto alle pareti, oppure della stessa tonalità, per integrarsi meglio con la tinta predominante della stanza.

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Commenti

Non ci sono ancora commenti.

Leave a comment